Attività

Tessellis si qualifica come un gruppo industriale radicato sul territorio, innovativo e proiettato nel futuro, il cui piano industriale prevede lo sviluppo dei seguenti pilastri principali:

Tessellis punta a consolidare l’attuale posizionamento grazie ad un’offerta integrata di servizi fissi, mobile e ad alto valore aggiunto per famiglie, imprese e Pubblica Amministrazione, attraverso i brand Tiscali e Linkem.

Mercato Consumer

La migliore connessione sempre e ovunque al giusto prezzo e uguale per tutti 

Mercato Business

Un’offerta dedicata e forte degli asset tecnologici che accompagna le imprese verso la transizione digitale

Ad oggi:

  • Siamo l’unica azienda con accordi con tutti gli operatori Wholesale (Fibra e 5G) 
  • Disponiamo di un customer care proprietario
  • Siamo tra i primi operatori nel mercato ultrabroadband nelle tecnologie a più elevato tasso di crescita: FTTH (Fiber To The Home) e FWA (Fixed Wireless Access)

Avendo aderito all’offerta di Open Fiber per le aree C e D del Paese, Tiscali Italia è stata fra i primi operatori ad offrire servizi FTTH con capacità fino a 1 Giga ai cittadini e alle imprese stabiliti nelle cosiddette aree in divario digitale esteso. Tiscali Italia è in grado di offrire servizi ultrabroadband a circa 29 milioni tra famiglie e imprese, di cui circa 10 milioni con tecnologia FTTH. La Società ha inoltre potenziato le vendite del servizio FWA e FWA 5G su rete Linkem con velocità fino a 100Mb, abilitando l’offerta di connettività ultrabroadband ad un mercato potenziale di circa 17 milioni tra famiglie e imprese.

Formazione e Lavoro in Carcere

Grazie alla collaborazione e alla fusione con il Gruppo Linkem, nell’ambito di un memorandum d’intesa del Programma “Lavoro carcerario” nato in seguito alla collaborazione tra il Ministero della Giustizia e il Dipartimento per la trasformazione digitale, è stato ideato e realizzato il progetto “Laboratori Rework” dedicato alla formazione e lavoro in carcere. L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione della Casa Circondariale di Lecce, della Casa Circondariale Femminile di Roma Rebibbia “Germana Stefanini” e della Casa Circondariale di Cagliari Uta “E.Scalas” le quali hanno consentito l’istallazione dei laboratori delle società all’interno degli istituti penitenziari. Il progetto è articolato in due fasi: la prima costituita da un programma di formazione specialistica al cui termine sono rilasciati gli attestati con la qualifica di “addetto alla rigenerazione di apparati elettronici di Linkem e Tiscali”; la seconda che prevede la possibilità per i detenuti e le detenute di sottoscrivere un contratto di lavoro diretto con Linkem S.p.A. e Tiscali Italia S.p.A. Linkem ha assunto 13 detenuti presso il carcere di Lecce e 12 detenute presso il carcere di Rebibbia, mentre Tiscali ha recentemente assunto 8 detenuti presso il carcere di Cagliari.​

Questa nuova divisione svolge un ruolo fondamentale sul fronte dell’innovazione: con i suoi servizi, portali e piattaforme funge da aggregatore per una community di oltre 15 milioni di utenti unici. La Unit ha tre aree di attività, separate ma collegate tra loro. 

Portali Web

La prima è quella dei Portali web. Il Portale Tiscali News, creato nel 1999, è stato una delle prime Testate online registrate in Italia e ad oggi si posiziona tra le prime 10 testate digitali italiane. Secondo dati certificati Audiweb, si configura come il settimo portale italiano per pagine viste, con oltre 10 milioni di visitatori e 250 milioni di pagine viste al mese. La redazione interna si avvale di 12 giornalisti e oltre 100 collaboratori esterni, tra cui alcune prestigiose “firme” del giornalismo italiano. Ogni giorno il Portale pubblica oltre 500 contenuti tra articoli, video e fotogallery, da cui hanno origine diverse testate digitali verticali rivolte a target differenziati di utenti. Tra queste, “Gamesurf”, rivolto ai millennials, vero punto di riferimento per il Gaming e l’Entertainment, e “Milleunadonna”, già tra le prime 20 testate rivolte al pubblico femminile.

Le piattaforme digitali

La seconda area di attività è quella rappresentata dalle piattaforme digitali.

La prima, più significativa, e tra le prime in Italia, è il servizio Mail. Oggi collega più di un milione e quattrocento mila indirizzi attivi. Agli utenti è offerta una customizzata opportunità di accesso alle notizie e formati di proprio interesse e ai servizi del gruppo. La seconda piattaforma è Tiscali Shopping. Uno shopping mall digitale che permette non solo di acquistare via web e via call, ma anche di approfondire, con contenuti dedicati realizzati dalle redazioni interne, le storia e le avventure imprenditoriali dietro ai prodotti offerti. La terza piattaforma è Tagliacosti, un comparatore che, in collaborazione con altri portali web, permette di accedere a condizioni vantaggiose nell’acquisizione di energia e assicurazioni.

Veesible, la concessionaria pubblicitaria di Tessellis

La terza area di attività, che raccorda tutte le altre della divisione e ne rappresenta il booster fondamentale nella creazione del valore è Veesible, la concessionaria pubblicitaria di TESSELLIS.

Veesible, la cui costituzione è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione di Tiscali in data 8 luglio 2022, è ora società autonoma e indipendente, partecipata anche da prestigiose aziende editrici e fornitrici di contenuti. La sua missione  è attrarre investimenti pubblicitari on line verso le properties del Gruppo, dei partners e degli editori che le hanno dato mandato. Per fare questo, si avvale di un mix di features tecnologiche d’avanguardia e di un sistema di piattaforme ed asset in sinergia fra loro, che le permettono di distinguersi dai competitor. Veesible non vuole essere una concessionaria “tradizionale”, ma un booster di valore nel mosaico di Tessellis ed un “incubatore” capace di affiancare i partner nella messa a sistema dei propri asset nel mondo digitale.

Future Communities è il programma di innovazione di Tessellis dedicato allo sviluppo dei nuovi modelli di business per la trasformazione digitale di imprese e pubbliche amministrazioni. Si tratta di un vero e proprio hub di innovazione e sviluppo business all’interno del quale vengono creati, sviluppati e dispiegati strumenti, piattaforme e servizi verticali.

Future Communities rappresenta un esempio virtuoso di Open Innovation grazie alla collaborazione di start up innovative, centri di ricerca e partner industriali per la creazione di servizi ad alto valore aggiunto in grado di accelerare la trasformazione digitale di imprese e territori.

Tessellis ha scelto un modello di innovazione inclusivo e partecipativo, che parte dall’analisi di bisogni concreti per lo sviluppo di soluzioni integrate che abilitano anche il trasferimento di nuove competenze.

Il raggiungimento degli obiettivi di Future Communities è supportato da: 

Innovation Lab

Innovation Lab per lo scouting, l’investimento e lo sviluppo di progettualità e nuove applicazioni focalizzate su specifici settori verticali ritenuti strategici in ottica Smart Cities e PNRR

Innovation Factory

Innovation Factory per l’ingegnerizzazione e il testing commerciale dei servizi innovativi disegnati e validati tecnologicamente dall’Innovation Lab

Sinergie Industriali

L’ecosistema abilitato da Future Communities è ulteriormente accelerato dalle sinergie industriali sviluppate anche grazie al consolidamento di realtà aziendali quali:

3PITALIA: specializzata nel disegno e sviluppo di progetti pluriennali in Partnership Pubblico Privato per la l’accelerazione del digitale nei territori.

AETHERNA: leader della digital transformation nel settore dell’hospitality che sviluppa e offre soluzioni innovative in grado di aumentare la competitività delle strutture ricettive.

CONNECTING PROJECT: società italiana specializzata nell’offerta di soluzioni integrate e ad alto valore aggiunto dedicate agli operatori retail di telecomunicazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.